La parabola della presidenza della repubblica