In cerca di cose da “attaccare” allo spazio. Considerazioni sulle nostalgie russe contemporanee