Dalle elezione della nuova Duma al messaggio annuale del Presidente: una Nazione unita?