La rete Internet come spazio di partecipazione democratica