La permanenza dell’effimero. Un saggio sulla città temporanea