Le stagioni di Louise: la leggerezza della morte e la laica rinascita