Doppia sostituzione mitro-aortica in paziente ad alto rischio: the sutureless way