On 6 May 2017, the House of European History (HEH) was inaugurated in Brussels. It is a museum that aims to discover the major historical stages of Europe, in order to start both a process of building European identity and a re ection on the role that everyone can play in shaping the future of the European Union. The historical museum becomes a “place of memory” that, through interactive paths, original documents and common objects, workshops and seminars, tries to unify individual and community memory, to lead to a Europe uni ed not only from the political and economic point of view, but also from the social and “human” one.

Il 6 maggio 2017 viene inaugurata a Bruxelles la House of European History (HEH), un proge o museale che intende ripercorrere le maggiori tappe storiche che hanno interessato l’Europa, allo scopo di avviare sia un processo di costruzione dell’identità europea sia una ri essione sul ruolo che ogni individuo può svolgere nel modellare il futuro dell’Unione. Il museo storico diviene, dunque, un “luogo della memoria” che, a raverso percorsi intera ivi, documenti originali e ogge i comuni, laboratori e seminari, prova a far convergere la memoria dei singoli e quella della colle ività per portare a compimento una Europa unita non solo sul piano politico ed economico, ma anche sociale ed “umano”.

Per una memoria europea: il caso della House of European History

Melissa Stolfi
2017

Abstract

Il 6 maggio 2017 viene inaugurata a Bruxelles la House of European History (HEH), un proge o museale che intende ripercorrere le maggiori tappe storiche che hanno interessato l’Europa, allo scopo di avviare sia un processo di costruzione dell’identità europea sia una ri essione sul ruolo che ogni individuo può svolgere nel modellare il futuro dell’Unione. Il museo storico diviene, dunque, un “luogo della memoria” che, a raverso percorsi intera ivi, documenti originali e ogge i comuni, laboratori e seminari, prova a far convergere la memoria dei singoli e quella della colle ività per portare a compimento una Europa unita non solo sul piano politico ed economico, ma anche sociale ed “umano”.
978-88-6874-188-4
On 6 May 2017, the House of European History (HEH) was inaugurated in Brussels. It is a museum that aims to discover the major historical stages of Europe, in order to start both a process of building European identity and a re ection on the role that everyone can play in shaping the future of the European Union. The historical museum becomes a “place of memory” that, through interactive paths, original documents and common objects, workshops and seminars, tries to unify individual and community memory, to lead to a Europe uni ed not only from the political and economic point of view, but also from the social and “human” one.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1017470
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact