Gli schermi dell’apparire. Tecnologie, immaginazione, forme di vita fra semiotica e estetica