The article deals with religious language and how it could be used in philosophy. Hymn, mourning, question are three form of thinking of God in Jewish praying: they could be used in philosophy to indicate the relationship between man and eternity.

L'articolo si sofferma sulla possibilità, per la filosofia, di usare il linguaggio della preghiera. Inno, lamentazione, domanda sono tre modi in cui ci si potrebbe riferire a Dio. La tradizione ebraica ci offre tali modi.

Yigdal, qinah, she'elah - Inno, lamentazione, domanda. Tre discorsi ebraici nel pensare a Dio / Kajon, Irene. - In: TEORIA. - ISSN 1122-1259. - STAMPA. - 37/1:(2017), pp. 71-84.

Yigdal, qinah, she'elah - Inno, lamentazione, domanda. Tre discorsi ebraici nel pensare a Dio

Irene Kajon
2017

Abstract

L'articolo si sofferma sulla possibilità, per la filosofia, di usare il linguaggio della preghiera. Inno, lamentazione, domanda sono tre modi in cui ci si potrebbe riferire a Dio. La tradizione ebraica ci offre tali modi.
978 88 467 4930 7
The article deals with religious language and how it could be used in philosophy. Hymn, mourning, question are three form of thinking of God in Jewish praying: they could be used in philosophy to indicate the relationship between man and eternity.
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Kajon_Ygdal_2017.PDF

solo gestori archivio

Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 732.38 kB
Formato Adobe PDF
732.38 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/1015288
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact