Tra amore e dolore: l’inquieto pensiero di Margarete Susman