La rappresentazione dell'assenza. Reinterpretare la storia attraverso un linguaggio contemporaneo