Ars Ambianensis. Le tre redazioni delle Declinationes nominum