Hannibal. La "sfortuna" di un nome