Il capitolo ha origine dell'esperienza dell'équipe degli operatori della comunità "Casetta Rossa" alle prese con la gestione di un nuovo dispositivo per i loro scambi: un gruppo WhatApp in cui comunicare le informazioni importanti relative alla comunità. Nel capitolo verrà raccontata l'interessante evoluzione di questo dispositivo e le riflessioni che tale vicenda ha ingenerato nel gruppo clinico.

Gli spazi interstiziali degli operatori

Fortunato, Alexandro;
2017

Abstract

Il capitolo ha origine dell'esperienza dell'équipe degli operatori della comunità "Casetta Rossa" alle prese con la gestione di un nuovo dispositivo per i loro scambi: un gruppo WhatApp in cui comunicare le informazioni importanti relative alla comunità. Nel capitolo verrà raccontata l'interessante evoluzione di questo dispositivo e le riflessioni che tale vicenda ha ingenerato nel gruppo clinico.
978-88-917-4496-8
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/924207
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact