Prendendo le mosse dall’inevitabile segmentazione, che, nell’ambito del diritto di famiglia, porta a differenze, talora estremamente avvertite, tra gli ordinamenti, l’Autore si sofferma sui presupposti per un'armonizzazione nell’ambito dei Paesi europei, che però necessariamente risente di tradizioni ed approcci culturali diversi. Il contributo si concentra, in particolare, su alcuni punti in cui è più facile immaginare un’armonizzazione e anzi là dove le esigenze di coordinamento fra gli ordinamenti sono avvertite come improrogabili: il regime da applicare alla patologia del rapporto matrimoniale, i rapporti patrimoniali tra i coniugi, le convivenze e le unioni tra persone dello stesso sesso.

Famiglia e comunità di vita. Prospettive di riflessione

DEL PRATO, ENRICO ELIO
2016

Abstract

Prendendo le mosse dall’inevitabile segmentazione, che, nell’ambito del diritto di famiglia, porta a differenze, talora estremamente avvertite, tra gli ordinamenti, l’Autore si sofferma sui presupposti per un'armonizzazione nell’ambito dei Paesi europei, che però necessariamente risente di tradizioni ed approcci culturali diversi. Il contributo si concentra, in particolare, su alcuni punti in cui è più facile immaginare un’armonizzazione e anzi là dove le esigenze di coordinamento fra gli ordinamenti sono avvertite come improrogabili: il regime da applicare alla patologia del rapporto matrimoniale, i rapporti patrimoniali tra i coniugi, le convivenze e le unioni tra persone dello stesso sesso.
9788814213137
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
del Prato_Famiglia e comunità_2016.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 3.12 MB
Formato Adobe PDF
3.12 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/875922
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact