Recycling projects. Five strategic areas in the "Coda della Cometa" of Rome is the nineteenth volume of the Re-cycle Italy series. The series publishes goals, results and events produced in three-year research program which was funded by the Ministry of Education, University and Research and involves more than one hundred scholars of architecture, urban planning and landscaping, in eleven Italian universities. The aim of Re-cycle Italy project is the exploration and development of new cycles of life for those spaces, those elements, those passages of the city and territory that have lost their relevance, use or attention. This book can be considered an intermediate research report in the long process of PRIN Re-cycle Italy program and in the even more complex path of research on the Coda della Cometa as well. In this book, the focus is on five innovative topics in five strategic areas of the South-West of Rome: at Acilia-Madonnetta with an intervention of urban agriculture; at the mouth of the Tiber with an on-site recycling intervention; at the Cave of the Magliana with a concrete recycling establishment; at the abandoned site used as refineries at Malagrotta, and finally near the Port of Fiumicino, with a project aimed to the end-of-life-boat. We consider this set of studies and related projects a first fixed point, at the architectural and urban scale, about the strategies on the development of a number of productive activities related to waste and urban metabolism waste of a big city like Rome, whose goal is the regeneration of important areas thus released from misuse and from the presence of those urban and sub-urban spaces which we have previously called landscapes-slag.

Progetti di riciclo. Cinque aree strategiche nella coda della cometa di Roma è il diciannovesimo volume della collana Re-cycle Italy. La collana restituisce intenzioni, risultati ed eventi dell’omonimo programma triennale di ricerca – finanziato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – che vede coinvolti oltre un centinaio di studiosi dell’architettura, dell’urbanistica e del paesaggio, in undici università italiane. Obiettivo del progetto Re-cycle Italy è l’esplorazione e la definizione di nuovi cicli di vita per quegli spazi, quegli elementi, quei brani della città e del territorio che hanno perso senso, uso o attenzione. Questo quaderno può essere considerato un rapporto di ricerca intermedio all’interno del lungo percorso del PRIN Re-cycle Italy e dell’ancor più articolato cammino delle ricerche sulla Coda della Cometa che sono al centro di sondaggi progettuali del gruppo di ricerca della Sapienza di Roma. In questo volume il focus è su cinque temi innovativi in cinque aree strategiche dell'area a Sud Ovest di Roma: nell'area di Acilia-Madonnetta con un intervento di agricoltura urbana; presso la foce del Tevere con un intervento di riciclo on-site; di recupero delle Cave della Magliana con un impianto di riciclo dei materiali edili (C&D); di rigenerazione dell'area dismessa dalle raffinerie a Malagrotta e infine nei pressi del Porto di Fiumicino, per il riciclo dei materiali da diporto. Un primo punto fermo, in termini di sondaggi progettuali alla scala architettonica e urbana, sulle strategie e sulle potenzialità legate alla messa a sistema di una serie di attività produttive legate agli scarti e ai rifiuti del metabolismo urbano di una grande città come Roma e della rigenerazione delle aree di pregio così liberate da usi impropri e dalla presenza di quelli che abbiamo in precedenza chiamato paesaggi-scoria.

Progetti di riciclo. Cinque aree strategiche nella coda della cometa di Roma

CAPANNA, ALESSANDRA;NENCINI, Dina
2016

Abstract

Progetti di riciclo. Cinque aree strategiche nella coda della cometa di Roma è il diciannovesimo volume della collana Re-cycle Italy. La collana restituisce intenzioni, risultati ed eventi dell’omonimo programma triennale di ricerca – finanziato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – che vede coinvolti oltre un centinaio di studiosi dell’architettura, dell’urbanistica e del paesaggio, in undici università italiane. Obiettivo del progetto Re-cycle Italy è l’esplorazione e la definizione di nuovi cicli di vita per quegli spazi, quegli elementi, quei brani della città e del territorio che hanno perso senso, uso o attenzione. Questo quaderno può essere considerato un rapporto di ricerca intermedio all’interno del lungo percorso del PRIN Re-cycle Italy e dell’ancor più articolato cammino delle ricerche sulla Coda della Cometa che sono al centro di sondaggi progettuali del gruppo di ricerca della Sapienza di Roma. In questo volume il focus è su cinque temi innovativi in cinque aree strategiche dell'area a Sud Ovest di Roma: nell'area di Acilia-Madonnetta con un intervento di agricoltura urbana; presso la foce del Tevere con un intervento di riciclo on-site; di recupero delle Cave della Magliana con un impianto di riciclo dei materiali edili (C&D); di rigenerazione dell'area dismessa dalle raffinerie a Malagrotta e infine nei pressi del Porto di Fiumicino, per il riciclo dei materiali da diporto. Un primo punto fermo, in termini di sondaggi progettuali alla scala architettonica e urbana, sulle strategie e sulle potenzialità legate alla messa a sistema di una serie di attività produttive legate agli scarti e ai rifiuti del metabolismo urbano di una grande città come Roma e della rigenerazione delle aree di pregio così liberate da usi impropri e dalla presenza di quelli che abbiamo in precedenza chiamato paesaggi-scoria.
Capanna, Alessandra; Nencini, Dina
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/868992
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact