Siamo tutti arrivati da un altrove. Arti civiche e il progetto mappamondo