Il funzionamento del mercato finanziario ha storicamente mostrato, negli anni, luci ed ombre, favorendo, da un lato, una crescita esponenziale dell’economia e, dall’altro, implodendo in continue e ricorrenti crisi sistemiche che, nel tempo, hanno finito per influenzare anche l’evoluzione della corporate governance. In particolare, sono diverse le crisi che, nel tempo, hanno condizionato l’assetto strutturale del sistema capitalistico, rendendo necessario il riordino dei sistemi di corporate governance. In tale ambito, è opportuno richiamare le crisi del 1929 e del 2007/2008, in quanto hanno influenzato in modo molto significativo le traiettorie evolutive dei sistemi economici e finanziari. La crisi del 2014, ancora in divenire, presenta alcune peculiarità che la distinguono dalle altre, essendo condizionata, soprattutto in Europa, da politiche economiche e finanziarie comunitarie. Il suo punto più critico è rappresentato dalla crisi finanziaria greca. A questa si aggiunge la più recente crisi cinese, determinata da una bolla speculativa, e che dimostra, ancora una volta, la globalità delle crisi finanziare.

La crisi finanziaria greca / Cucari, Nicola. - STAMPA. - (2015), pp. 155-172.

La crisi finanziaria greca

CUCARI, NICOLA
2015

Abstract

Il funzionamento del mercato finanziario ha storicamente mostrato, negli anni, luci ed ombre, favorendo, da un lato, una crescita esponenziale dell’economia e, dall’altro, implodendo in continue e ricorrenti crisi sistemiche che, nel tempo, hanno finito per influenzare anche l’evoluzione della corporate governance. In particolare, sono diverse le crisi che, nel tempo, hanno condizionato l’assetto strutturale del sistema capitalistico, rendendo necessario il riordino dei sistemi di corporate governance. In tale ambito, è opportuno richiamare le crisi del 1929 e del 2007/2008, in quanto hanno influenzato in modo molto significativo le traiettorie evolutive dei sistemi economici e finanziari. La crisi del 2014, ancora in divenire, presenta alcune peculiarità che la distinguono dalle altre, essendo condizionata, soprattutto in Europa, da politiche economiche e finanziarie comunitarie. Il suo punto più critico è rappresentato dalla crisi finanziaria greca. A questa si aggiunge la più recente crisi cinese, determinata da una bolla speculativa, e che dimostra, ancora una volta, la globalità delle crisi finanziare.
9788838674341
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Cucari_impatto-crisi_2015.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Versione editoriale (versione pubblicata con il layout dell'editore)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 7.79 MB
Formato Adobe PDF
7.79 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/849430
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact