Dalla repubblica letteraria alla letteratura europea: Paolo Rolli tra Italia e Inghilterra