Analisi comparativa a livello europeo. Un modello italiano per il fenomeno dei Neet?