Studio del topos anticortigiano del "tinello" in ambito rinascimentale con riferimenti cospicui a fonti classiche e medievali; in particolare si analizza il dialogo di Lodovico Domenichi che traduce occultamente il Misaulus del protestante Ulrich von Hutten.

L'anti-festa del tinello. Un topos rinascimentale / Gigliucci, Roberto. - STAMPA. - (2000), pp. 149-182.

L'anti-festa del tinello. Un topos rinascimentale

GIGLIUCCI, ROBERTO
2000

Abstract

Studio del topos anticortigiano del "tinello" in ambito rinascimentale con riferimenti cospicui a fonti classiche e medievali; in particolare si analizza il dialogo di Lodovico Domenichi che traduce occultamente il Misaulus del protestante Ulrich von Hutten.
Patrimonium in festa. Cortei, tornei, artifici e feste alla fine del medioevo (secoli XV-XVI)
8890051205
Espressivismo; letteratura anticortigiana; rinascimento
02 Pubblicazione su volume::02a Capitolo o Articolo
L'anti-festa del tinello. Un topos rinascimentale / Gigliucci, Roberto. - STAMPA. - (2000), pp. 149-182.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/56929
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact