Il contributo ha ad oggetto i profili problematici legati alla non punibilità della condotta di autoriciclaggio prima dell'introduzione della fattispecie di cui all'art. 648 ter 1 c.p. La prospettiva interpretativa adottata è quella della valorizzazione degli strumenti normativi già presenti nell'ordinamento, che consentono una adeguata repressione delle condotte riciclatorie compiute dall'autore del reato presupposto.

L'autoriciclaggio: fisionomia di un reato che non c'è

TRAPASSO, MARIA TERESA
2013

Abstract

Il contributo ha ad oggetto i profili problematici legati alla non punibilità della condotta di autoriciclaggio prima dell'introduzione della fattispecie di cui all'art. 648 ter 1 c.p. La prospettiva interpretativa adottata è quella della valorizzazione degli strumenti normativi già presenti nell'ordinamento, che consentono una adeguata repressione delle condotte riciclatorie compiute dall'autore del reato presupposto.
9788863426090
File allegati a questo prodotto
File Dimensione Formato  
Trapasso autoriclaggio.pdf

solo gestori archivio

Tipologia: Documento in Post-print (versione successiva alla peer review e accettata per la pubblicazione)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 4 MB
Formato Adobe PDF
4 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/560034
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact