The book examines, from a sociological point of view, the link between the world of the figurative arts and that of the juridical experience, “worlds” through which the space concretely obtains his formal dimension.

Argomento del libro è il rapporto tra arte figurativa ed esperienza giuridica quali forme sociali e strutture mentali attraverso le quali costruiamo la nostra realtà fenomenica. Pertanto, il testo si articola attraverso una ricognizione storica ed euristica della dimensione spaziale così come esperita nella sua condizione effettuale.

Codificazione artistica e figurazione giuridica. Dallo spazio prospettico allo spazio reticolare

MARCI, Tito
2014

Abstract

Argomento del libro è il rapporto tra arte figurativa ed esperienza giuridica quali forme sociali e strutture mentali attraverso le quali costruiamo la nostra realtà fenomenica. Pertanto, il testo si articola attraverso una ricognizione storica ed euristica della dimensione spaziale così come esperita nella sua condizione effettuale.
9788834878811
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/542813
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact