Con il suo «Teatro della Crudeltà», Antonin Artaud proponeva agli inizi degli anni Trenta un nesso tra arte e crudeltà. Senza un elemento di crudeltà alla base di ogni spettacolo – affermava – non esiste teatro. Ma che cosa intendeva Artaud per crudeltà? Perché questo nesso tra l’arte del teatro, e a ben vedere tra l’arte tout-court, e una nozione così facilmente equivocabile, e d’altra parte così essenziale per Artaud, come quella di crudeltà? Le riflessioni di Artaud su questo tema non sono isolate. Circa negli stessi anni in cui Artaud proponeva un Teatro della crudeltà, altri autori come Georges Bataille e Carl Einstein riflettevano sulla crudeltà in connessione all’arte, nella sua accezione moderna.

Crudeltà e vita. Percorsi di Artaud / Bassan, Fiorella. - STAMPA. - (2013), pp. 23-33.

Crudeltà e vita. Percorsi di Artaud

BASSAN, Fiorella
2013

Abstract

Con il suo «Teatro della Crudeltà», Antonin Artaud proponeva agli inizi degli anni Trenta un nesso tra arte e crudeltà. Senza un elemento di crudeltà alla base di ogni spettacolo – affermava – non esiste teatro. Ma che cosa intendeva Artaud per crudeltà? Perché questo nesso tra l’arte del teatro, e a ben vedere tra l’arte tout-court, e una nozione così facilmente equivocabile, e d’altra parte così essenziale per Artaud, come quella di crudeltà? Le riflessioni di Artaud su questo tema non sono isolate. Circa negli stessi anni in cui Artaud proponeva un Teatro della crudeltà, altri autori come Georges Bataille e Carl Einstein riflettevano sulla crudeltà in connessione all’arte, nella sua accezione moderna.
Passioni nere. Il fondo oscuro dei legami sociali
9788857520810
Antonin Artaud; crudeltà; arte; vita
02 Pubblicazione su volume::02a Capitolo o Articolo
Crudeltà e vita. Percorsi di Artaud / Bassan, Fiorella. - STAMPA. - (2013), pp. 23-33.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/530128
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact