L'agricoltura, l'immigrazione e i nuovi ultimi