Le promesse unilaterali come fonte di obbligazione: dal diritto romano alla discussione contemporanea