Béroul, Tristano e Isotta, a cura di G. Paradisi