Allestire l’antico costituisce l’ossimoro che inscrive le tensioni tra conservazione ed innovazione, durata e impermanenza, memoria e oblio, in quella circolarità di relazioni che il progetto, in quanto tale, è chiamato ad esprimere prendendo le distanze tanto dalla patologia della memoria e dell’ascolto, che spesso sconfinano nelle pratiche mimetiche o ambientali, quanto dai segni gratuiti ed autoreferenziali. Il progetto elaborato per la musealizzazione e valorizzazione delle Terme di Caracalla, dopo la relativamente recente rimozione della cavea dei Ventimila, muove da queste necessarie premesse. La ricerca è stata promossa da Lucio Altarelli, direttore del Laboratorio di Architettura degli Interni, degli Allestimenti e degli Spazi Espositivi (AIASE) del Dipartimento di Architettura e Progetto (DiAP) di Roma “La Sapienza” e responsabile scientifico della ricerca Allestire l’antico relativa al PRIN L’intervento nelle aree archeologiche per attività connesse alla musealizzazione e alla comunicazione culturale, coordinata a livello nazionale da Marco Vaudetti.

Allestire l'antico / Masterplan / Altarelli, Lucio. - STAMPA. - (2013), pp. 39-47.

Allestire l'antico / Masterplan

ALTARELLI, Lucio
2013

Abstract

Allestire l’antico costituisce l’ossimoro che inscrive le tensioni tra conservazione ed innovazione, durata e impermanenza, memoria e oblio, in quella circolarità di relazioni che il progetto, in quanto tale, è chiamato ad esprimere prendendo le distanze tanto dalla patologia della memoria e dell’ascolto, che spesso sconfinano nelle pratiche mimetiche o ambientali, quanto dai segni gratuiti ed autoreferenziali. Il progetto elaborato per la musealizzazione e valorizzazione delle Terme di Caracalla, dopo la relativamente recente rimozione della cavea dei Ventimila, muove da queste necessarie premesse. La ricerca è stata promossa da Lucio Altarelli, direttore del Laboratorio di Architettura degli Interni, degli Allestimenti e degli Spazi Espositivi (AIASE) del Dipartimento di Architettura e Progetto (DiAP) di Roma “La Sapienza” e responsabile scientifico della ricerca Allestire l’antico relativa al PRIN L’intervento nelle aree archeologiche per attività connesse alla musealizzazione e alla comunicazione culturale, coordinata a livello nazionale da Marco Vaudetti.
Allestire l'antico. Un progetto per le Terme di Caracalla
9788874625185
Architettura; Archeologia; Allestimenti
02 Pubblicazione su volume::02a Capitolo o Articolo
Allestire l'antico / Masterplan / Altarelli, Lucio. - STAMPA. - (2013), pp. 39-47.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/516078
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact