Alla corte dei Papi: gli speziali