"L'osservazione microanalitica e il paziente prototipico"