Nel cervello di ogni singolo individuo gran parte del cablaggio riflette la storia e le circostanze particolari del nostro organismo. La mente operante in specifici ambienti culturali e fisici non è plasmata da un solo tipo di attività, e meno ancora dai soli geni: in questo assemblaggio continuo contano anche i contesti sociali e culturali. Se descriviamo l’individuo e le sue abilità cognitive in termini dinamici, come un processo di costruzione continua che lega acquisizioni e significati in “architetture” di personalità, di memorie, di capacità relazionali, possiamo avere dinanzi agli occhi una metafora conoscitiva che evidenzia l’aspetto processuale dell’individuo come soggetto epistemico.

Il cervello non è più quello di una volta: neuroscienze, etica e società.

RUFO, FABRIZIO;
2009

Abstract

Nel cervello di ogni singolo individuo gran parte del cablaggio riflette la storia e le circostanze particolari del nostro organismo. La mente operante in specifici ambienti culturali e fisici non è plasmata da un solo tipo di attività, e meno ancora dai soli geni: in questo assemblaggio continuo contano anche i contesti sociali e culturali. Se descriviamo l’individuo e le sue abilità cognitive in termini dinamici, come un processo di costruzione continua che lega acquisizioni e significati in “architetture” di personalità, di memorie, di capacità relazionali, possiamo avere dinanzi agli occhi una metafora conoscitiva che evidenzia l’aspetto processuale dell’individuo come soggetto epistemico.
9788860082596
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/493208
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact