La riedizione dell'esistente