«Limatura di rame». Qualche riflessione sulla novella nel sistema del Classicismo