Monti e Leopardi: la «Proposta», le «Annotazioni» e l’«Apologia» di Annibal Caro