Leopardi e Manzoni: due metodi a confronto