Studio dell'uso dell'ossimoro e del paradossismo in alcuni testi parodici del Cinquecento; il lavoro ha avuto uno sviluppo molto ampio in volume in seguito (cfr. scheda Contraposti).

Breve dolcezza, lungo malanno. Parodie dei contrapposti petrarcheschi / Gigliucci, Roberto. - STAMPA. - (2002), pp. 199-206.

Breve dolcezza, lungo malanno. Parodie dei contrapposti petrarcheschi

GIGLIUCCI, ROBERTO
2002

Abstract

Studio dell'uso dell'ossimoro e del paradossismo in alcuni testi parodici del Cinquecento; il lavoro ha avuto uno sviluppo molto ampio in volume in seguito (cfr. scheda Contraposti).
Cum notibusse et comentaribusse. L’esegesi parodistica e giocosa del Cinquecento
888247092X
Paradosso; parodia; Cinquecento
02 Pubblicazione su volume::02a Capitolo o Articolo
Breve dolcezza, lungo malanno. Parodie dei contrapposti petrarcheschi / Gigliucci, Roberto. - STAMPA. - (2002), pp. 199-206.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/464264
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact