Artt. 34, 35 L'incompatibilità del giudice