Sui rapporti fra responsabilità internazionale dello Stato e responsabilità penale dell'agente per incidenti conseguenti ad attività protettive