Aim of the book is to propose a genealogical view on that all-embracing “semantics of people” which, in the last two centuries, have characterized the dynamics of political organization and auto-representation of Western societies. From 16th century doctrines on tyrannicide to Enlightenment theorizations on political representation, to Rousseau’s concept of general will, the book analyses some of the most important developments of modern political theory, with special reference to the political and constitutional debate of French Revolution, taken as the founding place of the ambivalent ideal of government of the people that still dominates - unchallenged - the space of political experience of contemporary democracies.

Il percorso di approfondimento storiografico proposto nel volume intende contribuire ad una più accurata messa a fuoco genealogica di quell'onnipervasiva "semantica del popolo" che, da due secoli a questa parte, caratterizza i processi di organizzazione e auto-rappresentazione politica delle società occidentali. Dalle dottrine cinquecentesche del tirannicidio alle teorizzazioni illuministiche sulla rappresentanza politica, alla concezione rousseauiana della sovranità popolare, il volume analizza gli snodi cruciali della politica moderna, sino al grande laboratorio fondativo della Rivoluzione francese, assunto come luogo fondativo dell'ambivalente ideale di governo del popolo che ancora oggi domina - incontrastato - lo spazio di esperienza politica delle democrazie contemporanee.

Il governo del popolo. Rappresentanza, partecipazione, esclusione alle origini della democrazia moderna

RUOCCO, GIOVANNI;SCUCCIMARRA, LUCA
2011

Abstract

Il percorso di approfondimento storiografico proposto nel volume intende contribuire ad una più accurata messa a fuoco genealogica di quell'onnipervasiva "semantica del popolo" che, da due secoli a questa parte, caratterizza i processi di organizzazione e auto-rappresentazione politica delle società occidentali. Dalle dottrine cinquecentesche del tirannicidio alle teorizzazioni illuministiche sulla rappresentanza politica, alla concezione rousseauiana della sovranità popolare, il volume analizza gli snodi cruciali della politica moderna, sino al grande laboratorio fondativo della Rivoluzione francese, assunto come luogo fondativo dell'ambivalente ideale di governo del popolo che ancora oggi domina - incontrastato - lo spazio di esperienza politica delle democrazie contemporanee.
Ruocco, Giovanni; Scuccimarra, Luca
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/428151
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact