L'interpretazione della Convenzione di Roma da parte della Corte di giustizia delle Comunità europee