"Introduzione" a G. Stein: Opere ultime e Drammi.