Tra repressione e conversioni:la "restaurazione" degli ebrei