In occasione delle celebrazioni per i cinquecento anni dalla posa della prima pietra della Nuova Basilica Vaticana, la Veneranda Fabbrica di San Pietro ha dedicato alla Basilica Patriarcale e all’Apostolo Pietro la mostra intitolata Petros Eni/Pietro è qui che ha raccolto cento capolavori provenienti dai più importanti musei del mondo con l’obiettivo di illustrare sia il valore spirituale e religioso del luogo su cui è stata edificata la Basilica, sia l’iter ideativo, progettuale e costruttivo del Nuovo San Pietro. L’apporto del modello del Sangallo era dunque, in questo quadro, irrinunciabile; valutazioni di natura logistica e conservativa sconsigliavano tuttavia lo spostamento del plastico dalla sede in cui attualmente si trova (uno degli ottagoni della Basilica). È proprio sotto la spinta di queste urgenze contrapposte che è nato il progetto di ricerca che ha condotto alla costruzione di una Replica Virtuale del Modello sangallesco e alla realizzazione di un filmato (allegato in DVD) volto ad illustrare le qualità spaziali e formali del progetto del Sangallo, proiettato nel corso della mostra.

In occasione della mostra dei cinquecento anni dalla posa della prima pietra della Nuova Basilica Vaticana, intitolata del Petros Eni/Pietro: Rilievo, Documentazione, modellazione e ricostruzione 3D virtuale del Modello Ligneo della Basilica Vaticana di Antonio da Sangallo il Giovane / Docci, Mario; Ribichini, Luca; Bianchini, Carlo; Ippolito, Alfonso; Senatore, L. J.. - (2006).

In occasione della mostra dei cinquecento anni dalla posa della prima pietra della Nuova Basilica Vaticana, intitolata del Petros Eni/Pietro: Rilievo, Documentazione, modellazione e ricostruzione 3D virtuale del Modello Ligneo della Basilica Vaticana di Antonio da Sangallo il Giovane.

DOCCI, Mario;RIBICHINI, Luca;BIANCHINI, Carlo;IPPOLITO, ALFONSO;L. J. SENATORE
2006

Abstract

In occasione delle celebrazioni per i cinquecento anni dalla posa della prima pietra della Nuova Basilica Vaticana, la Veneranda Fabbrica di San Pietro ha dedicato alla Basilica Patriarcale e all’Apostolo Pietro la mostra intitolata Petros Eni/Pietro è qui che ha raccolto cento capolavori provenienti dai più importanti musei del mondo con l’obiettivo di illustrare sia il valore spirituale e religioso del luogo su cui è stata edificata la Basilica, sia l’iter ideativo, progettuale e costruttivo del Nuovo San Pietro. L’apporto del modello del Sangallo era dunque, in questo quadro, irrinunciabile; valutazioni di natura logistica e conservativa sconsigliavano tuttavia lo spostamento del plastico dalla sede in cui attualmente si trova (uno degli ottagoni della Basilica). È proprio sotto la spinta di queste urgenze contrapposte che è nato il progetto di ricerca che ha condotto alla costruzione di una Replica Virtuale del Modello sangallesco e alla realizzazione di un filmato (allegato in DVD) volto ad illustrare le qualità spaziali e formali del progetto del Sangallo, proiettato nel corso della mostra.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11573/409425
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact