The essay explores the content and the legal basis of the principle of non-retroactivity of the law, the limit of which is more explicitly represented by the category of reasonableness. The analysis of the principle, in contractual matters, takes account of the events relating to the new discipline of general guarantees and interest money lenders in loan agreements and helps to illustrate the flexibility of the standard of reasonableness, constantly used by the court of law as an instrument of general legal interpretation of the utterance, which allows you to apply the mandatory provisions of the law to all reports, from their entry into force, for the profiles of the executive, in this case allowing a combined assessment and comprehensive of all aspects of the relationship legal.

Il saggio approfondisce il contenuto ed il fondamento normativo del principio di irretroattività della legge, il cui limite è sempre più esplicitamente rappresentato dalla categoria della ragionevolezza. L’analisi del principio, nella materia contrattuale, tiene conto delle vicende relative alla nuova disciplina della fideiussione omnibus e degli interessi usurai nei contratti di mutuo e consente di evidenziare la duttilità del criterio della ragionevolezza, costantemente utilizzato dal giudice delle leggi come strumento generale di interpretazione dell’enunciato giuridico, che consente di applicare norme di legge imperative a tutti i rapporti, a partire dalla loro entrata in vigore, per i profili esecutivi dell’accordo, consentendo nel caso specifico una valutazione combinata ed ampia di tutti gli aspetti del rapporto giuridico.

Alcune considerazioni sul principio di irretroattività della legge nel diritto privato dei contratti

LIVI, MARIA ALESSANDRA
2008

Abstract

Il saggio approfondisce il contenuto ed il fondamento normativo del principio di irretroattività della legge, il cui limite è sempre più esplicitamente rappresentato dalla categoria della ragionevolezza. L’analisi del principio, nella materia contrattuale, tiene conto delle vicende relative alla nuova disciplina della fideiussione omnibus e degli interessi usurai nei contratti di mutuo e consente di evidenziare la duttilità del criterio della ragionevolezza, costantemente utilizzato dal giudice delle leggi come strumento generale di interpretazione dell’enunciato giuridico, che consente di applicare norme di legge imperative a tutti i rapporti, a partire dalla loro entrata in vigore, per i profili esecutivi dell’accordo, consentendo nel caso specifico una valutazione combinata ed ampia di tutti gli aspetti del rapporto giuridico.
8814141339
The essay explores the content and the legal basis of the principle of non-retroactivity of the law, the limit of which is more explicitly represented by the category of reasonableness. The analysis of the principle, in contractual matters, takes account of the events relating to the new discipline of general guarantees and interest money lenders in loan agreements and helps to illustrate the flexibility of the standard of reasonableness, constantly used by the court of law as an instrument of general legal interpretation of the utterance, which allows you to apply the mandatory provisions of the law to all reports, from their entry into force, for the profiles of the executive, in this case allowing a combined assessment and comprehensive of all aspects of the relationship legal.
File allegati a questo prodotto
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11573/405415
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact