Il problema dell'interpretazione giuridica tra ermeneutica e fenomenologia