La dinamica familiare come fattore orientativo