Intorno a una poetica del corpo: tra oralità e scrittura