Finali tragici dal Cinquecento a Manzoni