‘Diritto europeo’ e ‘diritto romano’: una relazione ambigua